Bracciale in rame a fili intrecciati

  • €65.00

Ne sono rimasti solo 2 !

Bracciale realizzato con cavo di rame utilizzato per alta tensione.

I benefici sulla salute

Il rame, a contatto con la pelle, si crede possa manifestare proprietà antinfiammatorie e antiossidantiI bracciali composti da questo materiale infatti, insieme ai bracciali magnetici, sono tradizionalmente impiegati per combattere il mal di testa econtrastare disturbi di natura reumaticaIl loro effetto, benché ancora non comprovato dalla scienza ufficiale, sarebbe quello di alleviare i dolori e i gonfiori causati dalle infiammazioni articolari e di evitare la rigidità dovuta all'artrite reumatoide e all'osteoartrosi. Quindi, anche quando un soggetto soffre di tali fastidi, la sua mobilità non viene totalmente compromessa dalla malattia grazie all’effetto del rame che, indossato semplicemente al polso, riesce a rilasciare una sorta di sostanza utile a ridurre le infiammazioni e i conseguenti dolori su tutto il corpo.

A tal proposito alcuni studiosi sostengono che il rame del braccialetto viene assorbito dal corpo attraverso la cosiddetta micronutrizione transdermica (visto che il rame è un ottimo conduttore di calore) e, grazie a questo processo, la persona ne trae giovamento.

Addirittura l’assorbimento di rame tramite il sudore viene considerato maggiormente efficace rispetto all’assunzione orale di un integratore; poiché in questo modo esso entra direttamente nel sangue senza dover passare per il fegato, e si evita il processo di metabolizzazione preliminare.

Questi bracciali sembrerebbero utili anche in caso di stanchezza e di affaticamento fisico, oltre ad essere in grado dirinforzare le difese del sistema immunitarioPer di più parrebbero favorire la distensione dei muscoli e prevenire l’insorgenza delle infezioniIl rame, infatti, era usato sin dall’antichità per le sue proprietà antibatteriche, in grado di bloccare e impedire la crescita di batteri, virus e microrganismi. Così come testimoniano gli antichi papiri, infatti, il rame veniva impiegato per disinfettare le ferite e per depurare l’acqua.

Indossando questi bracciali si riscontrerebbero anche esito positivi sul benessere della psiche: avrebbero cioè la capacità di ridurre lo stress e di favorire il sonno e il rilassamentoLe due estremità del bracciale, adeguatamente separate e mantenute a distanza l’una dall’altra, sarebbero in grado di convogliare le energie positive verso la persona e di allontanare quelle negative all’esterno.

Il rame in sé è, in realtà, un metallo indispensabile per il corpo umano, per diversi motivi:

  • favorisce il funzionamento dei processi metabolici;
  • contribuisce alla formazione e al mantenimento dell’apparato muscolo-scheletrico;
  • è importante per lo sviluppo e il mantenimento di diversi organi, tra i quali: il cuore e il cervello;
  • influenza il metabolismo del colesterolo e del glucosio;
  • gioca un ruolo importante anche nella formazione dei globuli rossi e nell’assorbimento del ferro nell’organismo;
  • è molto importante sia durante la gravidanza che nel periodo dell’allattamento, dato che il latte materno non è naturalmente ricco di rame;
  • contribuisce all’aumento delle difese immunitarie;
  • ostacola lo sviluppo dei radicali liberi

Curiosità

I princìpi alchemici vogliono che il rame sia associato al pianeta o alla dea Venere e, pertanto, esso rappresenta il simbolo della giustizia e dell’amore fra gli esseri viventi. Proprio per questo sono in molti a sostenere che l’indossare un bracciale in rame puro permette all’individuo di entrare in contatto con la natura e sentirsi sempre in equilibrio con essa, con il proprio essere e con gli altri esseri che ne sono parte: siano essi uomini, animali o vegetali.

Il rame favorisce l’armonia tra corpo fisico e quello astrale, e viene utilizzato per direzionare i flussi di energia. 
Infine, il rame stimola l’attività dei Chakra, ovvero i vortici di energia che collegano il corpo all’universo.


Ti consigliamo anche