Farro perlato Biologico, Confezione da 500 - EcoPopUp

Farro perlato Biologico, Confezione da 500

  • €3.00

Ne sono rimasti solo 3 !

Il farro perlato è una delle prime varietà di frumento poi progressivamente sostituito dal grano comune. Un prodotto certificato Biologico in confezione da 500g.

Ingredienti: farro perlato

Farro Valori Nutrizionali:

  • Valore energetico: 330kcal            
  • Proteine: 14,87g
  • Carboidrati: 68,80g
  • Grassi: 2,85g
  • Sali minerali: 1,20g
  • Fibre: 6,5%
  • Umidità: 11,60%

Farro perlato Proprietà: rispetto agli altri cereali, risulta più digeribile. Il farro è uno dei frumenti meno calorici: 50 grammi apportano intorno alle 170 kcal. E’ anche un cereale pieno di vitamine e sali minerali e con un contenuto molto basso di grassi. Inoltre ha una buona quantità di vitamine B2 e B3, oltre che di proteine. Per maggiori approndimenti, consultare l'articolo nel Magazine Farro: un’alternativa più salutare del grano

Consigli per l'uso: ideale anche per la preparazione di insalate. Può essere abbinato all'orzo perlato per preparare un'insalata che risulta un piatto fresco e leggero molto indicato per il periodo estivo, ma si può utilizzare anche per preparare dei piatti caldi come la zuppa di farro o la minestra di farro

Farro ricette: Insalata di farro e verdure

Ingredienti:

  • 250g di farro
  • 1 scatola di tonno a filetti da 200g circa
  • Sott’oli e Sottaceti a scelta
  • 1 cucchiaino di curry dolce
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva
  • sale

Preparazione: Pulite il farro sotto l’acqua fredda e mettetelo in una casseruola. Mettete circa 2 litri di acqua con un pizzico di sale e cuocete il tutto per una quarantina di minuti. Scolate il farro: per comodità potete utilizzare un colino invece che lo scolapasta. Fate in modo che si raffreddi completamente, facendolo passare sotto l’acqua corrente. Mettete in una ciotola il tonno sbriciolato (facendolo prima sgocciolare bene), unite a scelta alcune conserve sott’olio artigianali piuttosto che conserve sott’aceto (tagliati a tocchetti nel caso in cui fosse necessario) e condite il tutto con un cucchiaio d’olio e il curry. Unite il farro, facendolo prima scolare bene. In fine, condite tutto con del buon olio extravergine d’oliva.

Conservazione: conservare in luogo fresco e asciutto. La data di scadenza è riportata sulla confezione (quella in foto è soltanto indicativa).


Ti consigliamo anche